Programmi Gratis per Webmaster

Realizzare un sito Internet può essere completamente gratuito, si può infatti risparmiare sullo spazio web, con soluzioni non certo professionali, ma buone, e sul programma per realizzarlo, che in fondo il suo essere gratuito non comporta necessariamente un compromesso tra qualità e prezzo, visto che la professionalità viene garantirà dalle effettive capacità del realizzatore.

Ecco una lista di cinque programmi gratuiti con cui è possibile realizzare siti professionali e molto potenti.

Notepad
Il programma presente in tutti i sistemi operativi Microsoft è, nella sua semplicità ed essenzialità, un editor con cui si può realizzare di tutto e di più. Si possono scrivere pagine html, fogli di stile Css, Javascritp, Php e tutto ciò che si vuole. Basta poi salvare con l’estensione giusta, per esempio .html per l’html, .css per i Css, .Js per i Javascript etc etc. e testare sul browser il lavoro. Nulla di più semplice e potente.

NotePad++
Risulta essere un editor molto avanzato, che evidenzia i tag con colori diversi per qualsiasi linguaggio, numera riga per riga tutto il codice per una lettura migliore, ha un motore di ricerca molto potente e preciso, e anche qui basta salvare con l’estensione che si desidera per avere le nostre pagine .html o .css.

Firebug
Più che un programma vero e proprio, è un’estensione per Firefox, il quale permette di analizzare i singoli elementi delle pagine web e modificare in real time il codice html, css e javascript. Non si usa per realizzare il sito da zero, ma è più funzionale per definire i dettagli delle pagine web, e correggere errori del codice.

EasyPHP
Risulta esser una suite che raccoglie in un’unica soluzione Apache, PhpMyAdmin e SQLiteManager, che insieme riescono ad emulare un vero e proprio server sul PC di casa. Infatti grazie a EasyPHP sarà possibile testare i propri script php in locale, installare WordPress, Joomla, Drupal e tutti i cms che si basano su Php.

Web Developer Toolbar
Web Developer Toolbar come dice il nome è, più che un programma, una toolbar per Firefox che permette di analizzare il codice in real-time, modificarlo, disabilitare la visualizzazione di immagini, codice java, ridimensionare il browser per le risoluzioni che si vuole, permette di validare, disabilitare i cookies e tante altre cose. In genere l’utilizzo in coppia con FireBug, crea uno strumento veramente potente per la realizzazione di pagine web.

Editor HTML Online Gratis

Ecoder è un editor online per la creare e modificare codice Hhml, Css, Javascript e Php direttamente dal browser, senza dover installare programmi sul computer.

Ecoder è gratuito e non richiede registrazione al servizio per poterlo utilizzare, e può essere utilizzato fin da subito, accedendo dall’home page tramite il tasto enter.

Questo editor html css javascript e php rimane basico, ma allo stesso tempo tiene tutte le funzioni necessarie per editare. Nella sidebar a sinistra sono presenti già dei file di esempio, sopra dal menu a sinistra è possibile inserire nuovi file e cartelle. Sono presenti le funzioni undo, redo, evidenzia con colori diversi la sintassi del codice, righe numerate, file gestiti tramite tab, un motore di ricerca e ovviamente il tasto per salvare.

Con ecoder è possibile quindi sviluppare codice velocemente e tenere tutti i progetti salvati online e recuperabili da qualsiasi pc. Ovviamente si consiglia più per cose semplici e veloci, non potrebbe mai sostituire un editor avanzato

Realizzare Grafica per WordPress

Realizzare una grafica (non un tema) per WordPress consiste per il 90% lavorare con i fogli di stile CSS, e il restante con il markup html per spostare, introdurre e modificare gli elementi della pagina.

Per realizzare la grafica ho usato principalmente tre strumenti

Web Developer Tools è una toolbar per Firefox che permette di analizzare e modificare una pagina web direttamente su browser in tempo reale. Una delle più utili funzioni è Display Element Information che al passaggio del mouse evidenzia ogni singolo elemento della pagina, mostrando tutte le informazioni riguardo a discendenza da elementi, misure e margine.
Firebug è uno strumento che svolge le stesse funzioni di Web Developer Tools, ma in quanto alla modifica in tempo reale risulta migliore, in quanto salva le modifiche anche uscendo dalla pagina, autocompletamento dei tag, evidenzia con colori diversi i singoli elementi del codice, pulisce il codice automaticamente.
Photoshop non ha bisogno di presentazioni, dico semplicemente che è sicuramente il miglior programma per grafica web, quello che ogni web designer dovrebbe sempre tenere aperto e ridotto a icona, pronto per essere utilizzato.
Come si realizza?

Intanto cè da dire che bisogna avere un bel pò di nozioni approfondite sopratutto su i Css, Html, e qualche minima conoscenza di php e WordPress, un pò di senso estetico, e sopratutto chiarezza su quello che si vuol realizzare.

Un Progetto Grafico

Il primo passo da fare è quello di prendere carta e penna e di abbozzare un pò di idee, e con laiuto di una squadretta e colori si incomincia a delineare lidea.

La calcolatrice è unaltro strumento che devessere sempre a portata di mano per capire su che misure stai lavorando, sopratutto se si lavora su una grafica centrata, sarà fondamentale per ottenere le misure da usare poi con le guide su photoshop.

Photoshop

Dopo aver realizzato bozza su carta, usa i Righelli e la Linea Guida per impostare le misure degli oggetti grafici che faranno da sfondo agli effettivi elementi html.

Lavorare sul codice

Se devi semplicemente aggiornare la grafica e il tema nella sua struttura ritieni che si buono così allora modifica direttamente il tema esistene, se invece devi realizzare qualcosa di nuovo, o vuoi ridisegnare completamente la struttura grafica è bene partire da un tema già esistente molto minimale. Qua puoi trovare buoni punti di partenza.

Dopo di che installa Web Developer Tools e FireBug sul tuo Firefox, e modifica in tempo reale il codice, e tenendo conto delle misure che hai utilizzato Photoshop, ricordati che queste stesse dovranno riessere utilizzate su i Css per far coincidere la grafica con limmagine di sfondo.

Dopo di che copia e incolla il codice Css sul foglio di stile del tema su wordpress, carica via ftp tutti gli elementi grafici creati con photoshop sulla stessa cartella del tema wordpress e attiva il nuovo tema grafico.

Come Richiedere Risarcimento a Telecom per Ritardo Attivazione Linea Telefonica

Avete chiesto e firmato con la Telecom un contratto per l’attivazione della vostra nuova linea telefonica ma dopo 2 o più settimane non potete ancora fare nulla? Se volete, avete il diritto di chiedere alla Telecom un risarcimento. Sapete già come si fa? Per chi non lo sapesse, basta leggere tutte le istruzioni che trovate di seguito.

Per chi non lo sapesse, quando si chiede un’allacciamento a una qualsiasi ditta telefonica, esso deve avvenire entro e non oltre i dieci giorni lavorativi. Se cosi non accade, avete la possibilità di chiedere il diritto di un indenizzo pari al 50 % del canone che pagate, per ogni giorno che attendete.

Il rimborso vi spetta anche quando la linea telefonica o Adsl ha danni e guasti che non vengono riparati entro il secondo giorno. Se volete chiedere il rimborso, basta inviare un fax al seguente numero, 803.308.187, dopo l’attivazione della linea, chiedendo “l’indenizzo per il ritardo dell’attivazione dell’impianto telefonico, oppure per guasti e ritardi sempre su di essa”.

Andate sicuri e tranquilli perchè se leggete gli articoli 4 e 26 sulle Condizioni Generali Dell’Abbonamento, c’è proprio scritto che si può chiedere un indennizzo nel caso in cui vengano soddisfatte le condizioni che vi abbiamo descritto precedentemente. L’importo vi verrà scalato dopo la prima bolletta.

Se invece volete procedere alla disdetta, è necessario scaricare questo modello di disdetta Telecom, compilarlo e inviarlo all’indirizzo Telecom Italia S.p.A. Servizio Clienti residenziali – Casella Postale 211 – 14100 Asti (AT) allegando la copia di un proprio documento di identità valido.

Migliori Editor HTML Gratis

Uno dei migliori, o forse il miglior, editor html è Dreamweaver, ma costa, e non tutti possono permetterselo, specie se si ci si dedica al Web Development per passione e non per lavoro. Matthew Griffin nel suo Blog ha pubblicato un’interessante selezione di 5 editor html gratuiti, facendo notare che non è stata un’impresa facile. Vediamo quali sono:

First Page
Il software presenta già dall’inizio un serie di modelli predefiniti per creare nuovi HTML o file CSS. Non sono dei modelli layout, ma doctypes. L’interfaccia viene suddivisa in 3 parti: sopra il codice, sotto un’interfaccia wysiwyg, e a sinistra un pannello per la navigazione dei file. Vengono evidenziate le sintassi Perl, CSS, HTML, CF, ASP, e SSI. Purtroppo, non è prevista l’evidenziazione del codice PHP.

Kompozer
Komposer è un editor HTML basato su Gecko, il motore di Mozilla. Visualizza in diverse schede il codice, un’interfaccia wysiwyg e l’anteprima. Include tutti gli strumenti di base, e gestisce in modo automatico i css.

Amaya
Amaya è un progetto open-source del W3C. Sull’home page di Amaya, il w3c spiega che la principale motivazione alla base dello sviluppo di Amaya è stata quella di fornire un quadro normativo che integri il maggior numero possibile di tecnologie W3C.

CSS Toolbox
Il nome, CSS Toolbox, ci fa da subito capire che non si tratta di un vero e proprio editor html, infatti diciamo che è specializzato nei CSS. L’evidenziazione della sintassi è ottima,a destra è presente un pannello che offre tante opzioni per la gestione e modifica dei selettori e delle proprietà CSS in modo da non dover intervenir noi direttamente sul codice. CSS Toolbox vanta anche un potente set di validatori CSS.

NoteTab Pro
NoteTab è uno degli editor HTML con un’interfaccia un pò carente, manca la vista wysiwyg. Una goffa e pesante riga di pulsanti in basso consente di accedere a un lungo e vasto elenco di caratteristiche.