Come Fare la Manutenzione di un Pc

Il sistema operativo Windows è purtroppo soggetto, nel tempo, ad un peggioramento delle prestazioni in termini di velocità ed efficienza. Risulta essere utile effettuare regolarmente una manutenzione del nostro sistema, per prevenire rallentamenti e vari tipi di problemi. Ottimi programmi in tal senso sono i seguenti, gratuiti e liberamente scaricabili dal web (per alcuni vi sono versioni estese a pagamento, ma non necessarie per i nostri scopi): Ccleaner, Glary Utilities, Auslogic Disk Defrag, Wise Registry Cleaner e Revo Uninstaller. L’insallazione di questi programmi è molto intuitiva, passiamo a vedere in dettaglio come configurarli ed utilizzarli.

Configurazione e utilizzo di Ccleaner
In Ccleaner , nella sezione Pulizia, selezionate tutto tranne Bonifica spazio libero che spiegheremo più avanti a cosa serve.
Poi andate su Opzioni, Avanzate, e deselezionate Cancella file solo se più vecchi di 24 ore.
In impostazioni poi selezionate Cancellazione sicura con sovrascrittura semplice (1 passaggio), Elimina flussi di dati alternativi, Elimina cluster tip e Bonifica spazio libero MFT.
Adesso CCleaner è configurato per la rimozione totale dei files inutili sul PC; ricordiamo che per chi volesse mantenere le informazioni digitate nei vari moduli di siti web, ad esempio le password, è necessario deselezionare la relativa casella nella sezione pulizia.

Utilizzo di Glary Utilities
In Glary Utilities è possibile utilizzare la pulizia disco, la pulizia registro, la ricerca di collegamenti malfunzionanti (tutti e tre in pulisci e ripara), l’analisi e rimozione tracce (in privacy e sicurezza) e in caso ricerca delle cartelle vuote e duplicati presenti in file e cartelle. Per queste ultime due opzioni controllare sempre cosa il programma ha intenzione di cancellare. Per una pulizia più semplice e rapida vi è l’opzione manutenzione 1 click dove basterà selezionare tutto e avviare l’operazione.

Utilizzo di Auslogic Disk Defrag
Dopo questi due programmi aprite Auslogic Disk Defrag e cliccate su Deframmenta e Ottimizza. La deframmentazione è un processo che permette di riordinare a livello fisico i dati memorizzati sul nostro hard disk, permettendo al sistema di accedervi in modo più veloce ed efficiente.

Utilizzo di Wise Registry Cleaner
Al termine aprite Wise Registry Cleaner per rimuovere ulteriori voci di registro ed effettuare la deframmentazione del registro; basterà cliccare su Scansione e successivamente avviare la pulizia.

Cancellare i ripristini di sistema
Prima di riavviare, andate su Ccleaner, Strumenti, Ripristino di sistema, e cancellate un pò di backup che crea Windows e altri programmi, in quanto occupano molto spazio; magari lasciate solo i più recenti. Da Glary potete anche cancellare i backup che crea andando su Menù e Centro ripristino. Ulteriori backup sono presenti in Wise Registry Cleaner nella sezione Ripristino…cancellate anche quelli ogni tanto.

Infine potete riavviare.

Revo Uninstaller
Revo Uninstaller è molto utile per disINSTALLARE i programmi installati sul pc al posto del comune strumento di windows; esso infatti permette una disinstallazione più completa, insieme alle varie voci di registro correlate al programma.

Bonifica spazio libero
La bonifica dello spazio libero (sopra citata in Ccleaner) è una operazione da effettuarsi ogni tanto: serve a eliminare le tracce dei programmi disinstallati e file cancellati, che purtroppo windows non rimuove sul serio. Tale operazione può essere fatta anche con Glary andando su Privacy e sicurezza, Distruzione file, Bonifica spazio libero.

Come Cancellare File e Cartelle Velocemente dal Prompt dei Comandi

Hai mai pensato di poter cancellare file e cartelle dal Prompt dei comandi, invece di farlo alla solita maniera? Forse penserai che sia una cosa inutile utilizzare questo metodo, ma ti posso dire che non è per niente così. I motivi per cui conviene utilizzare il comando DOS sono: possibilità di cancellare file e cartelle che non si possono cancellare, in modo permanente senza passare dal cestino. A seconda di quello che si desidera eliminare, avvolte è conveniente usare il Prompt dei comandi come amministratore, in modo da avere il pieno controllo del sistema. Vuoi imparare come si elimina da DOS un file o cartella dal sistema di Windows 10? Se la tua risposta è si, leggi la mia guida per scoprire come fare.

Ci sono vari modi per accedere al Prompt dei comandi
1-Combinazione tasti Windows+R e OK per entrare nel comando cmd.
2-Da Desktop, nella barra delle applicazioni clicca destro mouse e Gestione attività, File, Esegui nuova attività, digitando cmd e OK per confermare.
3-Dallo Start di Windows clicca destro mouse e avvia Prompt dei comandi come amministratore.
Da Cortana digita la parola chiave Prompt e sopra l’applicazione clicca destro mouse ed Esegui come amministratore.
Eliminare un file
Da DOS, subito dopo C:\WINDOWS\system32> digita il comando : cd.. e premi Invio da tastiera.
Ora da C:\Windows> digita di nuovo cd.. e Invio da tastiera.
Dopo C:\> digita la parola del e premi il tasto barra spaziatrice dalla tastiera.
Inserisci a questo punto il percorso del file più l’estensione, per esempio: C:\>del C:\Users\Luigi\Desktop\Tenoreinformatico.txt, se si tratta di un file di testo.

Eliminare una cartella
Se vuoi cancellare una cartella o delle sotto cartelle, utilizzeremo il comando DOS: Windows PowerShell come amministratore.
Le procedura per richiamare l’applicazione sono: Da Cortana digita la parola chiave PowerShell e sopra l’app clicca destro mouse Ed esegui come amministratore.
Dopo PS C:\WINDOWS\system32> digita cd..
Ora da PS C:\WINDOWS> digita di nuovo il comando cd..
Dopo PS C:\> digita la parola del e premi il tasto barra spaziatrice dalla tastiera.
Inserisci a questo punto il percorso della cartella o delle sottocartelle che vuoi cancellare, per esempio: PS C:\>del C:\Users\Luigi\Desktop\Tenoreinformatico, riferito al nome della cartella.
Alla domanda: Continuare? [S] Sì [T] Sì a tutti [N] No [U] No a tutti [O] Sospendi [?] Guida (il valore predefinito è “S”): premi S per cancellare, T per eliminare tutto o N per annullare.

Molto interessante.

Come Salvare i Messaggi Vocali di Facebook

Tempo fa avevo scritto una guida su Come scaricare video da Facebook e oggi faremo lo stesso con i messaggi vocali Messenger di Facebook, quei messaggi audio che spesso riceviamo e registriamo per comunicare con i nostri amici. La procedura funziona solo da PC e una volta salvati possiamo anche inviarli su WhatsApp come allegato audio. La soluzione che preferisco io è la più immediata.

Per fare una copia del messaggio vocale bisogna andare nel proprio account personale di Facebook e nella sezione dei messaggi va scelto la conversazione che contiene i file audio registrato che si vuole scaricare.

Ora che ci troviamo di fronte al messaggio vocale nella barra degli indirizzi, il seguente indirizzo: https://www.facebook.com/messages il www va sostituito con m e il risultato sarà questo: https://m.facebook.com/messages. Modificato l’indirizzo si dovrà poi premere Invio sulla tastiera del Computer e subito dopo si andrà nella pagina mobile di Facebook.

Scegliamo una conversazione vocale nei messaggi e cerchiamo l’audio che vogliamo scaricare. Per scaricare il messaggio vocale bisogna fare partire l’audio come da immagine e scaricarlo.

Come Arrestare Velocemente Windows 10

Ci sono pochi modi per arrestare il sistema di casa Microsoft e i più utilizzati sono sempre gli stessi e spesso scomodi da eseguire, come già avviene quando si deve andare a cercare Arresta il sistema di Windows 10. Appunto per questo, con l’articolo di oggi voglio mostrare un modo nettamente più veloce e pratico per eseguire l’arresto immediato del sistema, senza perdere tempo per farlo nella maniera classica.

Risulta essere vero che Windows può essere arrestato dal pulsante di alimentazione, ma perché usurare il tasto di accensione e spegnimento del Computer quando possiamo farlo da tastiera e mouse. Una volta applicato questo nuovo modo di arresto, con un solo click di mouse o combinazione di tasti da tastiera, arresteremo Windows 10 in men che non si dica.

Arresto veloce di Windows 10
Clicca destro del mouse sopra un’area libera dello schermo del tuo Desktop.
Vai alla voce Nuovo e Collegamento.
Sotto alla voce Immettere il percorso di collegamento: copia e incolla questo comando: C:\Windows\System32\shutdown.exe -s -t 00

Clicca Avanti e sostituisci la parola shutdown con Arresta il sistema e Fine per dare la conferma.
Si crea a questo punto il collegamento di arresto.
Sopra il collegamento clicca di nuovo destro del mouse e vai su Proprietà.
Ora dalla sezione Collegamento dove dice Tasti di scelta rapida: tieni premuto il tasto CTRL ma senza rilasciarlo e pigia dalla tastiera una lettera o numero a tua scelta.
Applica le modifiche una volta fatto.
Per comodità ti consiglio di scegliere un tasto che sia il più vicino possibile al tasto CTRL.
Rimanendo nella sezione Collegamento vai in Cambia icona e OK per autorizzare.
Scegli l’icona rossa di Arresto/Standby, poi OK, Applica e OK nuovamente per salvare le modifiche.

D’ora in poi potrai spegnere il tuo Computer con la combinazione dalla tastiera CTRL+ALT+Z oppure doppio click sopra il collegamento che hai creato sul Desktop.

Come Comprare su eBay

Per acquistare o anche per vendere su eBay bisogna innanzitutto essere registrati al sito. per la registrazione verranno chiesti dati quali nome,cognome,indirizzo,codice fiscale ed una password da inserire.

Quando si vuole acquistare un oggetto di qualsiasi tipo,per conoscere l’affidabilità del venditore abbiamo due parametri che possiamo valutare. il feedback e la percentuale di feedback.

Il feedback è il numero di compravendite effettuate dal venditore in questione e la percentuale scritta a fianco del feedback è la percentuale,votata dai precedenti “compratori” di questo venditore,di trattazioni andate a buon fine.
chiaramente tanto più saranno alti i due valori,tanto più sarà affidabile il venditore.

Prima di comprare è comunque utile verificare se lo stesso prodotto è disponibile su altri siti a prezzo inferiore, per esempio su Aliexpress, relativamente a cui è possibile vedere questa guida su Ildomanionline.it.

I pagamenti e la ricezione della merce vengono sempre specificati durante la contrattazione che avviene via mail o telefonica,ma solitamente i pagamenti sono effettuati tramite carta postale paypal e la spedizione della merce viene eseguita tramite corriere.