Cosa Sono i Feed RSS

Molte volte, navigando in internet, trovate dei blog o siti molto interessanti, che volete seguire.
Però sorge un piccolo problema come fare per vedere se il contenuto ci interessa veramente o per vedere se vi è pubblicato qualcosa di nuovo?
Naturalmente se ci sono decine di blog da controllare questo diventa una grande perdita di tempo, soprattutto se, una volta aperto il blog, notate che non c’è nulla di nuovo.
Naturalmente per controllare le nuove notizie potete iscrivervi alle newsletter però vi piace ricevere centinaia di email che non fanno altro che intasare la vostra casella di posta elettronica?
Ecco che ci vengono in contro i feed rss.

Come detto prima per capire o meno se un blog pubblica dei post che ci possono interessare non possiamo stare ogni giorno a perdere tempo per controllare se vi sono nuove notizie o meno.
Allora ecco i Feed Rss, non è altro che una tecnologia che ci permette di visualizzare quando un blog viene aggiornato o meno senza andare sul sito stesso.
Questi feed sono generati dal sito stesso e attraverso la memorizzazione di questi file è possibile sapere quando un sito viene aggiornato utilizzando gli aggregatori o Feed Reader.
Non sono altro che delle interfacce che permettono di monitorare tutti i siti e i blog che vogliamo, basta solamente un click per iscriversi al blog, e attraverso gli aggregatori, con un solo colpo d’occhio, possiamo monitorare se i blog hanno aggiunto nuove notizie o meno, e da qui potete notare quanto tempo si risparmia.
Esistono due tipi di aggregatori:

software che si scaricano e si installano sul proprio pc
applicazioni che si usano online

Solitamente nei blog è presente un piccolo bottone di colore arancio con scritto Rss,atom, feed, e può essere di un altro colore; naturalmente non sarà molto difficile trovarlo in quanto è nell’interesse del blogger.
Per iscriverti al blog non basta altro che un click sull’icona e seguire le istruzioni.
Se però avete difficoltà ad aggiungerlo in questo modo, si può farlo in maniera più rudimentale aggiungendo all’aggregatore l’URL del blog che volete seguire.

Come Utilizzare Desktop Remoto

Si parla di Desktop remoto come la possibilità di accedere al proprio pc da un altro dispositivo sia esso smartphone, tablet, laptop o altri terminali che montano un qualsiasi OS.

Andiamo comunque ad analizzare nel dettaglio come usare il desktop remoto di Windows per controllare il pc attraverso un altro computer, prima di tutto spiegiamo che questa operazione non ha limiti di distanza poichè viene gestita tramite internet poi i terminali con cui effettuarla sono come detto tutti quelli considerati calcolatori, ossia capaci di rielaborare informazioni e trasferirle tramite la connessione stabilita.

Per configurare la connessione tra due pc in modalità desktop remoto ci sono due passaggi da mettere in pratica, il primo è abilitare la funzione di trasmissione tramite desktop remoto eseguendo le seguenti operazioni

-Accedere al menu avvio.
-Cliccare con il tasto destro su Computer e selezionare Proprietà.
-Cliccare su Impostazioni di connessione remota.

-In questo modo viene aperta la finestra Proprietà del sistema.
-Abilitare l’opzione Consenti connessioni dai computer che eseguono qualsiasi versione di Desktop remoto nell’area Desktop Remoto.

Una volta portata a termine la procedura sul pc destinazione possiamo passare alla configurazione del secondo terminale da connettere, sia esso pc, smartphone o tablet di qualsiasi genere e sistema operativo. Una volta scaricata l’applicazione aggiuntiva, nel caso non fosse già presente in quelle di default, possiamo concludere la procedura collegando il secondo terminale alla rete che abbiamo creato sul pc di destinazione principale. A questo punto saremo in grado di trasferire file anche a chilometri di distanza poichè i due terminali sono collegati.

Risolviamo ora il quesito principale, a cosa serve il desktop remoto?, la risposta è tanto semplice quanto varia poichè i campi di utilizzo sono molteplici e comprendono molte categorie di lavoratori, per fare un esempio su tutti possiamo prendere un impiegato d’ufficio che vorrebbe continuare il lavoro rimasto incompleto da casa, questo è possibile grazie alla procedura che prima abbiamo spiegato ammesso che i programmi utilizzati siano gli stessi. Questo tipo di esempio vale anche nel caso in cui dovessimo spostarci a casa di un amico per effettuare delle modifiche sul suo pc, grazie al desktop remoto potremo importare le nostre preferenze relative ad un programma ed utilizzarle senza problemi sul secondo pc su cui andremo ad operare, una tecnologia che in un modo o nell’altro farà comodo a tutti col passare del tempo e l’aumentare del livello di compatibilità tra i dispositivi.

Siti per Effetti Foto

n passato abbiamo parlato dei migliori strumenti per modificare foto online, oggi analizziamo i servizi tramite cui è possibile applicare effetti di vario tipo alle immagini.

Esistono diversi siti che offrono strumenti online dalle prestazioni elevate da utilizzare per applicare effetti alle foto, che in alcuni casi superano i costosi programmi per PC. Parliamo di portali sia in italiano che in inglese che rispondono alle esigenze sia dei grafici che degli illustratori, o semplicemente degli appassionati di grafica. Modificare online significa inserirsi anche in un mercato del web altamente meritocratico e qualificato, dove è possibile vendere un logo di propria creazione ad un prezzo minimo di 50 €, mostrando la propria professionalità. Tutto a costo 0, senza l’utilizzo di programmi troppo sofisticati o troppo pesanti da utilizzare.

Riuscire a sfruttare i tool online permette di realizzare molto di più di un semplice logo, biglietti personalizzati per i propri amici o parenti, temi per il nostro blog o sito, animazioni simpatiche e di effetto da inserire nella nostra pagina fan di Facebook o sul nuovo aggiornamento di Twitter.

Scopriamo quindi i migliori strumenti disponibili in rete per applicare effetti alle foto.

Funny Pho.to. Come dice la parola stessa, Funny Pho.to permette di applicare vari effetti a un’immagine per renderla più divertente e per creare simpatici fotomontaggi online. Gli effetti che è possibile applicare sono numerosi e includono la possibilità di inserire l’immagine sulla copertina di una rivista.

Editor Pho.to. Possiamo modificare immagini già esistenti sul portale online, oppure caricare un’immagine dalla Rete o dal nostro PC. Editor Pho.to ci consente di inserire altre immagini o un testo, oppure di cambiare i parametri di base (luminosità, contrasto, ecc.). Utile per le piccole modifiche e per i non esperti.

Foto Flexer. Risulta più professionale rispetto ai due precedenti. Infatti, Foto Flexer consente di ruotare l’immagine e di correggere gli occhi rossi. In più, permette di inserire dei loghi, di colorare ed inserire scritte alla WordArt e di applicare numerosi altri effetti.

Any making. Cosa non si può fare su Any making? Fumetti, strisce comiche, scritte, glitter e loghi.

Face Bomb. Fantastico per gli illustratori e non. Permette distorsioni e aggiunta di loghi oltre i servizi di base.

Le possibilità sono molte.

Come Pulire Memoria del Computer

Hai il pc lento, e ti è impossibile lavorare, navigare o giocare? Vorresti buttarlo dalla finestra a causa degli infiniti caricamenti (non ti preoccupare, non sei l’unico!), però riacquisendo la lucidità, capisci che ci devi convivere ancora per un pò, perchè magari i fondi scarseggiano e non hai ancora trovato un’offerta adeguata alle tue tasche…
Uno dei principali fattori che causa lentezza nei processi del pc è l’utilizzo sproporzionato della RAM, che viene utilizzata da diversi programmi aperti nel corso della sessione. Oggi ti mostro una soluzione per alleviare il dolore.

Il programma che utilizzeremo per svuotare e pulire la RAM è scaricabile gratuitamente da qui: clicca qui per iniziare il download di RamBooster.
Il programma è completamente gratuito.
Avvia il file .exe che hai appena finito di scaricare e completa l’installazione. Sono tutti passaggi basilari, per cui non hai bisogno che ti spieghi come procedere.
Terminata l’installazione, bisogna avviare il programma. Ti apparirà un’icona nella barra in basso di windows (vicino a dov’è scritta l’ora). Fai doppio click e vai al passaggio successivo per capire come funziona.

Per pulire la Ram devi aprire il programma, ti apparirà una schermata nella quale ti sarà indicato quanta RAM è libera, e quanta ne stai utilizzando. Nel mio caso ne ho libera poco più del 30% (che è veramente poco).
Non ti resta che cliccare sul fatidico tasto che ti permetterà di velocizzare “momentaneamente” il PC, ovvero il tasto Improve my RAM now.
Devi aspettare qualche secondo che il pc “svuoti” la RAM per notare gli effetti di questo procedimento.

Ecco la situazione della mia RAM dopo aver utilizzato questo programma.
Direi che è nettamente migliorata! Ora ho il 50% della RAM disponibile per essere utilizzata. Niente male vero?

In questa guida abbiamo parlato di Pc, il problema è però presente anche negli smartphone. Infatti sono sempre più numerose le applicazioni che offrono funzionalità di questo tipo. Se si ha uno smartphone Android, può essere utile questa guida.
Ti consiglio di ripetere la procedura ogni volta che noti dei rallentamenti nell’eseguire determinate operazioni col PC, perderai solamente pochi secondi.

Siti per Scaricare Effetti Sonori

State cercando dei suoni per il vostro video, ma non volete spendere un sacco di soldi per software di creazione audio? Bene, esistono migliaia di effetti sonori gratis online per voi. Infatti, possiamo trovare online vere e proprie biblioteche di suoni (con archivi anche con 7000 brani). Naturalmente, tutti i suoni sono scaricabili online gratis con licenza Creative Commons, significa che nessuno pretenderà un compenso se inseriremo i suoni nel video.

Cominciamo subito con una carrellata di siti dove potremo scaricare effetti sonori gratis online.

Soungle. Soungle funziona come un motore di ricerca interno per effetti sonori. Infatti, si presenta all’utente come un motore di ricerca dove digitare ciò che cerchiamo. Ne usciranno una carrellata di pezzi in formato MP3 con titolo, descrizione, peso ed anteprima. Non ci resta che scaricare i nostri effetti sonori online gratis.

Flash Kit. Il sito online di Flash Kit Sound FX raccoglie effetti sonori online gratis in tre formati che sono MP3, WAV e Flashtrak. Potete sfruttare le categorie a vostra disposizione in home, oppure puntare alla ricerca. Il sito offre una pagina per ogni effetto sonoro, con lunghezza, descrizione, peso, ecc. Potremo decidere di ascoltare in anteprima uno degli effetti sonori gratis online prima di scaricarlo.

Soundboard. Oltre a offrire in buona sostanza ciò che offrono gli altri siti (cioè suoni di qualità cercando nel sito, scheda informativa e anteprima del brano prima di scaricarlo), Soundboard consente di ascoltarli in anteprima in sequenza attraverso una playlist. In questo modo potremo ascoltare l’effetto come gli utenti del nostro video.

Findsounds. Diversamente da Soungle, che cercava su un archivio di effetti sonori online gratis interno, Findsounds cerca per voi tra i maggiori portali gli effetti sonori online gratis più adatti alle vostre esigenze! Findsounds vi condurrà al sito esterno che dispone dell’effetto sonoro che state cercando.

I siti che permettono di trovare effetti sonori gratis sono quindi numerosi e molto semplici da utilizzare.